Widget: ecco i più interessanti e come inserirli sui vostri blog

Spread the love

Widget: ecco i più interessanti e come inserirli sui vostri blog per migliorarli e renderli unici e originali rispetto agli altri.

Buongiorno carissimi, al giorno d’oggi le persone che vogliono aprire un blog sono in continuo aumento. Ho deciso quindi di realizzare delle mini guide per aiutarvi e consigliarvi nella realizzazione e restyling del vostro blog.

Cosa sono i widget?

I widget sono quegli elementi che caratterizzano la barra laterale di un blog. Servono ad esempio per inserire un immagine, un calendario, i vostri social account ecc.. Nella realtà non si limitano alla barra laterale, possono essere inseriti anche nel footer o nell’header se il template del vostro blog lo permette.

Aggiungere un widget con WordPress

Vai nella dashboard del tuo blog, e sul menu a sinistra nella sezione dedicata all’aspetto grafico (aspetto). Qui trovate l’area dedicata ai widget. A sinistra trovi gli elementi disponibili, a destra le aree messe a disposizione dal tema WordPress nelle quali puoi inserire i widget. In questo caso puoi avere a disposizione più sidebar, diverse sezioni del footer e degli spazi dell’header.

Molto importante, siccome la sidebar accompagna ogni angolo del vostro blog vi consiglio di curarla nei minimi dettagli. WordPress di Default ha vari widget molto utili, se state cercando qualcosa per inserire slideshow o link social, dovrete mettere un plugin e lo trovate nell’area aspetto –> plugin–> aggiungi nuovo.

Per ottenere la funzione desiderata ricordatevi che il plugin va attivato e se necessario personalizzato come più vi aggrada tramite le sue impostazioni.

I migliori widget

Prima di tutto dovrete pensare “quali sarebbero utili per il mio blog?” , ovviamente non si può riempire la sidebar inutilmente, concordate con me? Bisogna quindi scegliere solo ciò che ci serve realmente senza appesantire la home.

  1. Aumentare i commenti sul blog: perfetto per questo scopo è “commenti recenti” dove vengono mostrati gli ultimi commenti dei visitatori. E’ un buon modo per spingere altri follower all’interazione così aumentando i commenti ai vostri post.
  2. Inserire le icone social posizionando facebook, twitter, instagram in un piano alto della sidebar è un ottimo modo per aumentare i vostri follower. Cosa importante non scegliete icone troppo grandi o pesanti, vi consiglio quelle standard o rettangoli o tonde.
  3.  Date visiilità a ciò che è importante usate il primo settore della colonna per visualizzare i contenuti più importanti. In pratica spiega ai tuoi follower in poche righe perchè non dovrebbero fuggire subito ma restare sul vostro blog.
  4. Inserite un link di navigazione al vostro blog per guidare i follower nel vostro sito senza che si perdano. Ecco un elenco molto utile di cosa dovreste aggiungere:
  • Archivio mensile dei post.
  • Categorie e sottocategorie.
  • Barra di ricerca interna.
  • Tagcloud degli articoli.
  • Calendario delle pubblicazioni.

Ultimi articoli e articoli più letti vi consiglio di posizionarli nella parte bassa della sidebar, è meglio che il visitatore abbia una vista più ampia dei vostri articoli mentre visiona la home. Cinque post per volta bastano. Inserite un widget instagram per una visuale delle foto del vostro profilo social.

Non riempite la barra con foto e frasi personali, aggiungete il plugin del vostro profilo una volta sola e spiegate Chi Siete voi in poche righe. Aggiungete la vostra immagine e poi confermate con “fatto”.

Plugin da installare su worpress

Widget Logic 

Serve per personalizzare le pagine e fare in modo che ogni risorsa abbia dei widget diversi.Potete inserire banner specifici e migliorare l’esperienza dei vostri follower.

Q2W3 Fixed Wiget

Mantiene ciò che è importante sempre sotto l’occhio dei vostri follower. L’estensione vi permette di lasciare ciò che è segnato sempre legato allo scrolling. Cioè la pagina scorre ma il banner magnetico resta sempre in bella vista, favorendo l’aumento di click.

 

 

Facebook Comments

tecnologia , ,

Informazioni su ilmondodiramy

Amo tutto ciò che è arte dalle pitture ad un bel piatto, dalla musica ad un abito particolare... 37 anni e una qualifica di archivista informatico, di origini sarde ma adozione campana, adoro scrivere e disegnare. Amo alla follia la mia bassotta Sandy perchè siamo simili...piccole, pienotte ma con un cuore enorme.

Precedente Risparmiare in viaggio: consigli pratici per turisti low-cost Successivo Blog: come aprirlo da zero, consigli per chi vuole diventare blogger