Cookie Policy
Crea sito

Come sopravvivere in Italia con solo 400 euro al mese

Spread the love

Ciao amici oggi vi darò dei consigli utili per chi , come me, guadagna al mese solo 400 euro, noi siamo in due con 3 cani.

Per quanto riguarda il lato cani, i miei sono tre di tre pesi diversi, una di 4 kg, una di 10 e una di 38 kg, come non fargli mancare mai la roba da mangiare? Grazie al cielo le mie non sono schizzinose quindi ogni due settimane gli compro il sacco da 10 kg di crocchette al Tuodì e costa 6,99, a volte scontato lo trovo a 5,99, le crocchette sono della sottomarca di Migliorcane, a loro piacciono moltissimo quindi non ho problemi, ogni tanto gli mischio una busta di riso soffiato che costa 2,49 alle crocchette e stanno a posto per due settimane.

Poi con i soldi che mi restano creo un piano del mese, quali bollette devo pagare e quanto, la scadenza e se posso contatto l’azienda elettrica (in caso la bolletta superi i 100 euro) e il giorno della scadenza la faccio allungare di 30 giorni in modo da mettere i soldi da parte. Guadagnando 100 euro a settimana la spesa la faccio da 80/100 euro ogni due/tre settimane, mi preparo il piano di pranzi e cene per tutto quel periodo così so cosa comprare, utilizzo i punti della carta fedeltà per prendere qulacosina in più, danno un punto ogni euro di spesa e dai 50 punti in su ci sono delle cose che puoi prendere gratis, che sia cibo oppure bibite. Stilo una lista di pranzi e cene per due settimane, guardo il volantino dei prodotti in offerta e mi scrivo la lista della spesa. Per non sgarrare col budget porto sempre appresso la calcolatrice dello smartphone e segno man mano che metto i prodotti nel carrello , il loro costo, quando arrivo al totale di 80/90 euro dipende da quanta benzina devo fare alla macchina se 10 o 20, mi fermo e vado a pagare.

In questo modo pago in tempo le bollette, che mi arrivano sempre via mail così risparmio il costo della spedizione e so in anticipo sempre quanto devo pagare, ricarico la postepay e le pago online tramite le app enel energia, mytim fisso e sky.

Quindi ci vuole tanta organizzazione e ingegno, il mio discount preferito ha sempre merce fresca e di qualità, anche se non sono marche blasonate comunque sono buone e costano poco. Se avete l’occasione spulciate i lavori freelance su internet e vedete se c’è qualcosa che fa a caso vostro, non pagano tantissimo ma un’entrata in più fa sempre comodo, se amate i cani potrete proporvi come dogsitter, potrete vendere le vostre cose usate e inutilizzate su shpok.

La rete è piena di occasioni per ricavare qualche soldino, vi raccomando di restare sempre sulla legalità, non mettetevi a vendere online in dropshipping cose di dubbia provenienza, vendete solo oggetti di vostra proprietà ad un prezzo giusto, se volete venderli oltre la vostra provincia ci sono siti molto interessanti di spedizione come www.spedirecomodo.it che offre corrieri come sogetras e brt espresso, sogetras lo consiglio a chi come me non ha la stanpante perchè non necessita di lettera di vettura, e vengono comodamente a ritirare il pacco a casa vostra, potete pagare con postepay e paypal (maggiorazione di 0,40 centesimi sul prezzo).

In finale per chi guadagna poco ci vuole tantissima organizzazione, se potete realizzate un piano di spesa ogni mese, per tenere sempre sotto controllo le vostre finanze, c’è una utilissima app che si chiama Piggybank dove potete tenere sotto controllo entrate e uscite e scrivere per cosa avete speso ogni centesimo 🙂

A presto con altri consigli utili e credete sempre in voi stessi ^_^ non vi abbattete mai, c’è sempre il sereno oltre le nubi.

first-article

Facebook Comments

Pubblicato da ilmondodiramy

Amo tutto ciò che è arte dalle pitture ad un bel piatto, dalla musica ad un abito particolare... 37 anni e una qualifica di archivista informatico, di origini sarde ma adozione campana, adoro scrivere e disegnare. Amo alla follia la mia bassotta Sandy perchè siamo simili...piccole, pienotte ma con un cuore enorme.

Translate »