Cookie Policy Sagra dei Tulipani a Turri, la Marmilla si tinge di mille colori
Crea sito

Sagra dei Tulipani a Turri, la Marmilla si tinge di mille colori

Spread the love

Sagra dei Tulipani a Turri, la Marmilla si tinge di mille colori. Ogni anno all’inizio della primavera in Sardegna si possono raccogliere i tulipani.

La Sagra dei Tulipani che si svolge a Turri è unica in tutta la Sardegna, è come se un pezzetto di Olanda si fosse precipitato qui da noi. Quest’anno è iniziata il week-end del 29 Febbraio-1 Marzo. L’ingresso ha un costo di 7 euro che include un vaso con tre tulipani non ancora sbocciati.

All’inizio del percorso natura una guida vi spiega cosa troverete più avanti, dove si trova la zona espositiva e dove quella in cui potrete raccogliere i tulipani (e come raccoglierli) con gli appositi cestini che trovate all’ingresso, ogni tulipano raccolto ha un costo di 1,50 euro.

All’ingresso ci sono un laghetto artificiale e un grazioso ponte di legno che lo attraversa, creano un paesaggio molto caratteristico, potrei dire bucolico.

Tra un sentiero e l’altro si possono scattare tantissime foto ai coloratissimi tulipani, ma ci sono anche altri fiori come i narcisi, giacinti, allium, ranuncoli e rose. E si innalzano maestosi qui e li gli ulivi millenari dai tronchi enormi.

Nella parte espositiva ci sono delle bellissime e particolari forme realizzate sia con i tulipani che con i giacinti blu e viola.

Io sono andata sabato perchè era una bellissima giornata di sole, anche se c’era una lieve brezza non dava assolutamente fastidio. Camminare nella natura è molto salutare, fa benissimo sia per i raggi solari che ci infondono vitamina D che proprio per l’aria sana che purifica le vie respiratorie.

Nella parte superiore troviamo il “percorso letterario” con il “Balcone di Giulietta” che è un piccolo appezzamento a gradoni dove si può ammirare la zona espositiva dall’alto e scattare foto.

Salendo verso la cima della collina si possono vedere vari tipi di tulipani, narcisi e rose.

Quando si arriva in cima lo spettacolo è da mozzare il fiato, ettari di campi verdi e qualche casetta sparsa qui e lì, poi i paesini che circondano turri: Baressa, Baradili (il più piccolo paese della Sardegna che non conta più di 80 abitanti), Sini.

Quando si scende e ci si dirige verso l’uscita mostrando i biglietti mi hanno donato due vasi con tre piantine di tulipani, le sto accudendo con amore in attesa di vederle sbocciare, chissà di che colore sono.

E’ stata un’esperienza unica, mi sono divertita molto e ho anche camminato parecchio, diciamo che l’intero percorso per visitarlo tutto con calma un due ore e mezza ci vogliono.

Se volete sapere tutte le date per visitare la Sagra dei Tulipani di Turri dovete contattare la pagina facebook dell’ente organizzatore:

https://www.facebook.com/tulipanisardegnaturri/

Facebook Comments

Pubblicato da ilmondodiramy

Amo tutto ciò che è arte dalle pitture ad un bel piatto, dalla musica ad un abito particolare... 37 anni e una qualifica di archivista informatico, di origini sarde ma adozione campana, adoro scrivere e disegnare. Amo alla follia la mia bassotta Sandy perchè siamo simili...piccole, pienotte ma con un cuore enorme.

Lascia un commento

Translate »