Bionaif il plantare attivo che migliora la salute fisica

Spread the love

Bionaif il plantare attivo che migliora la salute fisica aiutando la circolazione sanguigna, migliorando la postura e riducendo i dolori articolari.

Buon pomeriggio carissimi oggi vi parlo dell’azienda MyBenefit e del loro prodotto di punta: Bionaif il plantare attivo. 

Come avrete notato dal mio instagram ultimamente ho ripreso a fare le camminate lunghe che facevo 11 anni fa. Pensavo di essermi arrugginita, di non riuscire più e invece con mia sorpresa la prima volta sono riuscita a fare tranquillamente 6 km.

Come funziona Bionaif

E’ un plantare attivo preformato realizzato in resina elasticamente deformabile calibrato sul vostro effettivo e reale peso corporeo. I miei plantari sono stati realizzati in base alla misura del mio piede e al mio attuale peso corporeo.

Si inseriscono nella scarpa e vanno utilizzati in maniera graduale, la prima volta si consiglia di tenerli per almeno due ore e poi toglierli.

Piano piano si aumenta il tempo di utilizzo fino ad un massimo di 8 ore, sia all’esterno che in casa, si può utilizzarli per fare normale attività fisica oppure durante le attività di tutti i giorni come le pulizie o il lavoro. Lo si lava tranquillamente in acqua e sapone ogni quanto lo si desidera.

Quali sono i benefici di Bionaif

Le prime note positive delle quali mi sono accorta sono la migliore circolazione del sangue nelle gambe e nei piedi con relativa scomparsa del gonfiore sempre alle gambe. Ne soffrivo molto sopratutto la sera. Miglioramento della postura, la mia schiena è più dritta e soffro meno di sciatica rispetto a prima.

La camminata è più piacevole perchè questi plantari hanno una sorta di effetto ammortizzante, me ne accorgo sopratutto al centro della pianta del piede e questo rende meno faticoso camminare per tutti quei chilometri e agevola anche il rassodamento di cosce e glutei.

Le ho provate su strada nella pista ciclabile dove ogni mattina alle 9 in punto inizio la mia camminata assieme alla mia bassottina Sandy percorrendola tutta andata e ritorno per un totale di 6 km.

Senza il plantare avverto a metà percorso un piccolo dolore e un senso di fastidio quando dalla pista ciclabile intraprendo un piccolo tratto di strada sterrata per ricominciare poi la pista, con i plantari invece non mi accorgo del cambio di tipologia di superficie, attutisce meglio ogni shock dovuto a fossi, ghiaia e altre deformazioni del terreno.

Poi ho provato ad aumentare il tempo da 2 ore a 3 ore e camminare in un terreno più difficile, la sabbia. L’unico “problema” che ho avuto è stato al ritorno ma non per i plantari ma bensì perchè avevo il vento contrario e ho sforzato il doppio.

E’ stata una bella esperienza dove ho imparato un nuovo effetto del plantare, modella cosce e glutei infatti la mattina dopo sentivo dolorini e una sorta di effetto tirante, questo vuol dire che stanno lavorando bene.

Se volete provare anche voi questi plantari utilizzate il mio codice sconto del 10%  b!101!93!Q

Mi raccomando raccontatemi la vostra esperienza qui nei commenti o sui miei canali social, ci tengo.

Riferimenti

Sito ufficiale Mybenefit www.mybenefit.it

Facebook Comments

Precedente Future Poet t-shirt con messaggi positivi per uomo e donna

Lascia un commento