Cookie Policy Biologico, pratiche consigliate per vivere in un ambiente più sano
Crea sito

Biologico, pratiche consigliate per vivere in un ambiente più sano

Spread the love

Biologico, pratiche consigliate per vivere in un ambiente più sano e ridurre l’inquinamento che sta devastando il pianeta.

Si dice che la salute non dipenda solamente da quello che mangiamo ma soprattutto dall’ambiente in cui viviamo. L’agricoltura biologica nel senso di produzione riduce i consumi di inquinamento, preserva l’acqua e e riduce l’erosione del suolo mantenendo e preservando la sua fertilità e soprattutto con un minor consumo di energia.

Qual’è il significato della parola Biologico?

E’ il modo in cui ogni prodotto agricolo viene coltivato e successivamente trasformato. Una pera sarà sempre una pera con la differenza che viene coltivata in maniera differente: la cura, la raccolta dei frutti e la loro conservazione sono diversi rispetto ad un frutto non biologico.

Qui in Italia avviene la rotazione delle colture biologiche cioè vengono alternate per migliorare la fertilità del terreno. Esistono severe limitazioni sull’utilizzo dei pesticidi e degli antibiotici, gli animali vengono principalmente allevati all’esterno e nutriti con cibo biologico, sono vietati gli OGM. L’importante è rispettare la natura il più possibile per ottenere prodotti naturali.

Cosa c’è di diverso tra Biologico e KM 0?

Per km 0 si intendono i prodotti che provengono dai piccoli coltivatori locali, dai quali mi rifornisco spesso, coltivati, prodotti o allevati vicino casa. Quindi senza sprechi di carburante ed emissioni di CO2. Ma non tutti i prodotti a km 0 sono biologici.

Ti permette comunque di avere in casa degli ingredienti di qualità per la tua cucina, sicuramente freschi, stagionali perchè rispettano il ciclo delle stagioni e oltretutto costano meno perchè i prezzi dei piccoli sono sempre più bassi rispetto alle grandi aziende. Questo perchè non investono in marketing e distribuzione.

Quali sono i benefici per la nostra salute?

Sicuramente gli alimenti biologici sono ricchi di molecole benefiche, in particolare antiossidanti. Però attenzione: non tutto quello che è Bio significa sia effettivamente Biologico.

Per avere una qualità garantita le etichette presenti sulle confezioni dei prodotti devono riportare le certificazioni con su scritto “biologico”. Vanno sempre lette per bene le etichette, ad esempio un dolce realizzato con grano biologico può sempre diventare un cibo spazzatura se poi viene riempito di zucchero e grassi con elevato apporto di calorie.

  • Possiedono meno pesticidi 
  • Sono molto più freschi e non contengono conservanti o additivi chimici, ovviamente durano meno ma è normale. Sarebbe anormale se durassero più di una settimana.
  • Aiutano l’ambiente riducendo l’inquinamento, preservando l’acqua, riducendo l’erosione del suolo rendendolo più fertile e c’è un consumo ridotto di energia.
  • Nessun antibiotico viene dato agli animali in fattoria biologica.
  • Costano di più questo si però eccovi alcune dritte per risparmiare: acquistare direttamente dal produttore o nei mercati, potreste unirvi ad una cooperativa alimentare dove i soci acquistano a prezzi più bassi, confrontate sempre i prezzi.

 

 

Facebook Comments

Pubblicato da ilmondodiramy

Amo tutto ciò che è arte dalle pitture ad un bel piatto, dalla musica ad un abito particolare... 37 anni e una qualifica di archivista informatico, di origini sarde ma adozione campana, adoro scrivere e disegnare. Amo alla follia la mia bassotta Sandy perchè siamo simili...piccole, pienotte ma con un cuore enorme.

Lascia un commento

Translate »